Loading...
Senza categoria

Una medaglia per il professor Cantaro

Chi era il prof. Antonio Cantaro

Docente dell’Istituto per Geometri Majorana di Gela, in provincia di Caltanissetta, ha impiegato il software libero e il software Open Source per l’ambito scolastico, dimostrando così di dare una grande spinta all’innovazione tecnologica e informatica in un ambiente già restio a questi ultimi, specialmente in Italia.

Il prof. Cantaro ha mostrato che è possibile innovare ma allo stesso tempo utilizzare software con costi di licenza pari allo zero in quanto il Software Libero e Open Source consente non solo di risparmiare tantissimo denaro ma permette di usare anche computer più datati, a differenza del software targato Microsoft che impone costi di licenza elevati e spesso richiede anche l’acquisto di nuovi computer, creando così inutile consumismo e aumentando i rifiuti inquinanti.

Il professor Cantaro ha dato il miglior esempio d’innovazione e lo ha fatto aiutando non solo guidando l’istituto dove lavorava, migliorandolo con il software e risparmiando moltissimo denaro con le licenze, ma ha aiutato i suoi studenti in primis stimolandoli alla vera innovazione tecnologica e informatica. I suoi studenti si sono sentiti così stimolati grazie ad una partecipazione attiva alla modifica di sistemi operativi e software già esistenti in rete e alla creazione di altri software, quali il sistema operativo Ubuntu (e creando un sistema derivato chiamato Ubuntu Plus Remix)

Con il suo lavoro e il suo costante impegno ha dato una grande dimostrazione che si può fare di meglio nell’istruzione pubblica ed è un chiaro esempio per tutti i suoi colleghi non solo in tutta Italia ma in tutto il mondo.

Il professor Antonio Cantaro si è spento a causa di un male ritenuto incurabile in data 2 febbraio 2017.

Per ricordarne la figura e l’opera, promuoviamo la petizione:

https://firmiamo.it/una-medaglia-per-il-prof-antonio-cantaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *